Image
Ragazza che si guarda allo specchio
Photo by Caroline Veronez on Unsplash

Io sono l'altro

Un'attività per abbattere gli stereotipi e imparare a mettersi nei panni dell'altro.

Obiettivi:

  • Conoscere e abbattere gli stereotipi

L’attività inizia con un brainstorming sul concetto di stereotipo.

Divisi in piccoli gruppi, ragazze e ragazzi scriveranno tutti gli stereotipi che conoscono e che, anche involontariamente, applicano nella loro quotidianità.

Nella seconda parte dell'attività ognuno pescherà un biglietto su cui precedentemente l’educatore avrà scritto i diversi ruoli da rappresentare: un ragazzo con bassa alfabetizzazione, una ragazza di etnia rom, un immigrato, un lavoratore straniero, una persona obesa, una persona dai capelli tinti di verde e via discorrendo. Ognuno dovrà descrivere una giornata trascorsa dalla persona indicata sul biglietto, badando bene a tutti gli stereotipi che gli stessi hanno scritto nella fase di inizio attività, sottolineandoli quando sentono forte la loro presenza.

Restituzione: in plenaria ragazze e ragazzi racconteranno come si sono sentiti a vestire i panni di un’altra persona, spesso vittima di stereotipi.

Contenuti correlati