Image
Bambino che svolge esercizi
Photo by Annie Spratt on Unsplash

Confronto tra diversi

Un'attività di collaborazione per conoscere le unità di misura e comprendere le equivalenze.

L’obiettivo dell’attività è quello di aiutare gli alunni a conoscere le principali unità di misura e a eseguire le equivalenze. Grazie alla proposta di svolgere un lavoro in piccolo gruppo vengono migliorate anche le abilità di collaborazione e di mediazione.

La parte centrale dell’attività consiste nel disporre alcune misure con marche differenti in ordine decrescente. L’attività è da svolgere in piccoli gruppi e, grazie a questa metodologia,  gli alunni imparano a collaborare e mediare. Inoltre l’insegnante o l'educatore potrebbero consegnare ad ogni membro del gruppo un ruolo da svolgere durante l’attività. Grazie a questa scelta non solo i bambini aumentano il loro senso di responsabilità e, quindi, il loro impegno, ma  la proposta risulta più organizzata e l’adulto riesce a comprendere facilmente se ogni gruppo stia realmente lavorando insieme. Un altro aspetto interessante di questa attività è sicuramente la fase finale in cui viene proposto un confronto per mostrare i risultati dei vari gruppi. 

Durante la fase finale si invitano bambini e ragazzi a partecipare ad una discussione che li porti non solo a esporre i loro risultati, ma a spiegare quale ragionamento hanno seguito. In particolare è importante rendere espliciti questi processi quando i gruppi hanno commesso degli errori, per correggere non solo l’errore, ma anche il procedimento che lo ha creato. Infine sono utili gli strumenti compensativi proposti per gli alunni con Disturbi Specifici dell’Apprendimento o che incontrano difficoltà in matematica. Grazie a questi supporti gli allievi riescono a partecipare attivamente alle stesse attività proposte all’intero gruppo classe.

Contenuti correlati