Image
Bambini
UNICEF

I Diritti dei minorenni e l'ambiente

In questa pubblicazione il Comitato ONU per i Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza presenta il Commento n°26 sui diritti dei minori e l’ambiente, con un focus speciale sul cambiamento climatico. 

La  Convenzione Onu sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza è l'accordo con cui i Paesi si impegnano a proteggere i diritti dei minorenni.

Per far sì che la Convenzione venga applicata in tutti i Paesi, è stato creato il Comitato per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza: un gruppo di esperti provenienti da tutto il mondo che si riunisce per discutere di come i diritti dei minorenni vengano promossi e protetti in ogni Paese parte della Convenzione.

Il Comitato formula, inoltre, raccomandazioni a ciascun Paese su come migliorare i diritti dei minorenni, nella forma di "Commenti generali" su questioni tematiche.

L'ultimo documento, chiamato Commento generale n. 26, spiega ai governi come i diritti dei minorenni siano legati all’ambiente e al cambiamento climatico e cosa debbano fare per proteggerli. 

La traduzione è stata curata dall'Autorità garante per l'infanzia e l'adolescenza (AGIA), dal Comitato Interministeriale per i Diritti Umani (CIDU) e dal Comitato Italiano per l'UNICEF.

COPERTINA

Contenuti correlati

Potrebbero piacerti anche