Image
Ragazzino disegnato con il cappello blu e gli occhiali che tiene in mano un foglietto
Photo by Edo Nugroho on Unsplash

Detective per un giorno

L’attività chiede ai ragazzi di diventare “detective per un giorno” per analizzare profili social e descrivere l’identità dei propri contatti.

Comunichiamo e condividiamo qualcosa di noi anche quando siamo online.

Come? Attraverso le immagini in bacheca e nella foto profilo, attraverso testi e video (nostri e di altre persone).

Essere consapevoli di questo aspetto, che mette l’identità al centro, è molto importante e chiede una competenza in più: serve conoscere il linguaggio dei social (per niente naturale) ed essere responsabili delle modalità con cui ci raccontiamo online, soprattutto in spazi pubblici.

L’attività chiede ai ragazzi di diventare “detective per un giorno” per analizzare profili social e descrivere l’identità dei propri contatti (almeno quella raccontata).